Le cure più efficaci contro il raffreddore

Giu 15, 20 Le cure più efficaci contro il raffreddore

Il raffreddore è il sintomo influenzare più comune al mondo, che colpisce centinaia di milioni di persone ogni anno. Generalmente si presenta nella stagione invernale, visto le temperature più rigide e secche, e consiste nell’avere tosse, eccesso di muco, stanchezza generale ed anche la febbre più o meno alta. Difficilmente si presentano complicanze ed ha di solito un decorso benigno.
Ciò non significa che durante il raffreddore si può fare quello che si vuole come a prima, visto che comunque ha un’alta infettività: bisogna curarsi e cercare di velocizzare il prima possibile la guarigione, specialmente se presente la febbre. Ma quali sono le cure più efficaci contro il raffreddore?
Proviamo a scoprirle di seguito.

La prevenzione per evitare il raffreddore

Prima di parlare dei vari rimedi contro questo sintomo influenzale, è bene anche dare importanza a come prevenirlo e quindi evitarlo a priori, per vivere in modo sano ed in salute.
Sono vari gli aspetti per permettere ciò:

  • evitare condizioni come obesità ed anoressia, che diminuiscono il potere del sistema immunitario;
  • praticare attività fisica costante;
  • mangiare in modo sano ed equilibrato, tenendo conto anche delle vitamine presenti in frutta e verdura (in particolare la vitamina C);
  • vestirsi pesante quando si esce con climi freddi;
  • evitare di stare in mezzo a correnti d’aria;
  • evitare di stare a contatto con persone influenzate o che recentemente sono state influenzate, visto che il virus rimane nel corpo per diverse settimane.

Seguire queste pratiche in modo scrupoloso permetterà di ridurre notevolmente le possibilità di andare incontro al raffreddore e ad altri sintomi influenzali.

Le cure migliori contro il raffreddore

Nei casi più gravi e persistenti il trattamento con specifici farmaci per abbassare la febbre e velocizzare la guarigione è fondamentale, ma bisogna comunque considerare che i farmaci hanno sempre degli effetti collaterali. Proprio per questo, se possibile, conviene evitare l’assunzione e pensare ad altri rimedi naturali, come questi proposti di seguito:

  • la tisana allo zenzero ed al limone ha ottime proprietà antinfiammatorie ed antibatteriche, oltre ad essere ricco di vitamina C. Da bere calda, favorisce sicuramente una rapida guarigione dal raffreddore;
  • il cacao, contenuto in grandi quantità nel cioccolato, ha una sorprendente efficacia contro il mal di gola ed il raffreddore, grazie alle proprietà antinfiammatorie e lenitive;
  • Le gocce di echinacea da bere sono una soluzione completamente naturale e molto efficace contro l’influenza ed in questo caso contro il raffreddore. Questa pianta è ricca di vitamina C, specialmente nelle radici. La dose consigliata di assunzione è di 20 gocce al giorno in un bicchiere d’acqua nei casi più lievi, mentre nei casi avanzati è possibile prenderne 20 di giorno e 20 di sera;
  • il miele, infine, un alimento sempre molto apprezzato e gustoso, è utilizzato contro il raffreddore ed il mal di gola, se presente anche la tosse. Questo perché ha specifiche proprietà antibalsamiche, oltre che antinfiammatorie e ricco di vitamina C.