Corso microblading Napoli: insegnamenti e riferimenti

Gen 09, 20 Corso microblading Napoli: insegnamenti e riferimenti

Le innovazioni e le tecniche moderne degli ultimi decenni hanno anche influenzato l’ambito della bellezza e del benessere personale: sempre più servizi, infatti, sono volti al ripristino del benessere della persona, alleviando soprattutto i piccoli inestetismi, già esistenti o evoluti con l’avanzare del tempo e dell’età, rinfrescando il nostro aspetto e la nostra stessa percezione. Tra queste particolari innovazioni estetiche possiamo trovare uno dei trend principali degli ultimi anni: il microblading. Ma che cos’è davvero il microblading? Conosciamolo meglio insieme.

Il microblading: l’innovazione per il nostro sguardo

Per chi è già a conoscenza dei trucchi semi permanenti, il microblading fa proprio parte di questa categoria di trucchi estetici, e il suo effetto è assolutamente naturale e realistico. La sua caratteristica principale è quella di ricostruire, attraverso l’applicazione di pigmento sopra la propria cute, l’arco del sopracciglio. Questa tecnica potrebbe somigliare all’arte del tatuaggio, in realtà si parla di una tecnica specifica chiamata dermopigmentazione.

Come funziona il microblading, e quanto dura il suo effetto

Il microblading è un supporto estetico che andrà deciso esclusivamente con il proprio cliente: infatti, essendo un lavoro particolarmente personale e ad hoc sulla persona stessa, bisognerà scegliere insieme sia la forma, che il colore del risultato che si vorrà ottenere. Un bravo esperto di microblading dovrà individuare le corrette nuance, più simili possibili a quelle originali, e proporre le soluzioni più corrette per il viso del proprio paziente. Una volta stabilito questo aspetto, si comincerà il vero e proprio lavoro attraverso la dermopigmentazione: infatti, si effettueranno delle piccolissime incisioni, attraverso un altrettanto piccolo ago monouso costituito da lame, per “disegnare” singolarmente ogni pelo che manca al nostro sopracciglio.

A seconda degli aghi monouso utilizzati, si potranno ottenere degli effetti grafici differenti, a seconda dell’obiettivo stabilito, come le ombreggiature e l’effetto della peluria. L’effetto del microblading è semi – permanente, ma avrà una durata variabile a seconda della tipologia di pelle su cui abbiamo agito, e a seconda della rispondenza della pelle durante la detersione quotidiana: generalmente, può durare qualche mese fino a un massimo di un anno e mezzo. Nei casi in cui duri meno di quanto preventivato, sarà certamente necessario ribattere i segni con una nuova dermopigmentazione.

Stesso discorso varrà per i tempi di guarigione dopo il trattamento: generalmente, non si superano i 15 giorni, ma ciò dipenderà soprattutto dalla pelle su cui si è effettuato il lavoro.

Il microblading non è un tatuaggio, ma quasi: fa male?

La dermopigmentazione è una tecnica che prevede l’utilizzo di aghi, dotti di piccole lame, in zone altamente sensibili del viso, proprio come le sopracciglia: per questa motivazione, non è esente da provocare alcuni fastidi. Il dolore e il fastidio, però, sarà estremamente soggettivo, cambiando da persona a persona, a seconda della propria soglia del dolore: in casi particolarmente sensibili potrà essere richiesto l’uso di creme anestetiche, che verranno applicate esclusivamente sull’area interessata per limitare quanto possibile la percezione del fastidio e del disagio provocato dalla penetrazione degli aghi.

Imparare l’arte del microblading con un corso

A Napoli, sarà possibile imparare l’arte del microblading attraverso un corso apposito, tenuto da Jurgita Jasiunaite, una delle maggiori esperte, a livello mondiale, del settore di microblading. Ed è proprio attraverso questo corso che potrete conoscere, affinare e imparare la manualità per poter effettuare dei microblading a regola d’arte.

Ma non solo: si studieranno le problematiche legate alla pelle, e tutto ciò che può influenzarne consistenza e colore, per svolgere e promettere ai propri pazienti un lavoro a tuttotondo, dalla fase iniziale informativa, fino al post – trattamento. Questo corso potrà permettere, specie a chi è già presente nel settore della cosmesi e dell’estetica, un approfondimento e un’esperienza unica che accrescerà le proprie competenze e il proprio curriculum.

Informazioni utili sul corso di microblading

I corsi si microblading si svilupperanno su due livelli diversi: un livello basic, e un livello pro. Materiali di consumo, supporto allo studente e i certificati di frequenza verranno rilasciati in entrambi: ciò che cambierà sarà il livello di approfondimento e di assistenza che si avrà durante tutto il percorso di studio. Sarà previsto anche un tutoring online da seguire nei mesi successivi al corso, dove avrete sempre a disposizione l’insegnante stessa per consulti e revisione sui propri lavori svolti.

Il microblading è certamente un’occasione di accrescimento lavorativo che apporterà ulteriore valore alla propria mansione lavorativa, e i risultati renumerativi saranno visibili in pochissimo tempo: infatti, il microblading è uno dei pochi lavori all’avanguarida, nel campo dell’estetica, con un ritorno pressoché immediato dell’investimento fatto per poterne conoscere tecniche e lavorazioni. Che voi siate già avviati nel campo dell’estetica moderna, o che voi siate semplicemente dei curiosi appassionati in questo ambito, sarà semplice imparare e diventare dei veri e propri esperti nel campo del microblading!