Riparazione iPhone in 30 minuti a Palermo

Mar 27, 18 Riparazione iPhone in 30 minuti a Palermo

Da disperato a felice
scrivo perché mi pare giusto lasciare una bella recensione a favore di chi mi ha ridato la possibilità di usare il cellulare.
Mi era caduto l’iPhone che mi aveva regalato mia madre, un modello di un paio di anni ma ci tenevo perché funzionava alla grande.
Tornando a casa da scuola vedevo il nuovo negozio di riparostore dove fanno assistenza per i prodotti Apple e provavo a vedere se in qualche modo avrebbero potuto fare qualcosa.
Mezz’ora dopo e con l’aiuto della garanzia, e avevo di nuovo il mio telefono!Trenta euro e la paura è passata, il vetro era nuovo e mia madre ovviamente non ha dovuto saperlo!

Il record delle riparazioni
Devo proprio lasciare la testimonianza perché una riparazione così veloce ancora mi mancava!Tutti mi dicevano che ci sarebbero voluti giorni per avere lo schermo sostituito e pure i negozi in cui ero andato prima avevano chiesto di lasciarglielo.
Questa volta, ormai scoraggiato, andavo in un nuovo centro in cui promettevano di sostituire lo schermo in 30 minuti, pensando all’ennesima esagerazione.
Non era una menzogna, perchè in mezz’ora scarsa avevo già il telefono riparato tra le mani. Mai visto prima, e nemmeno ci volevo credere. Riparostore è stata una vera sorpresa che qui a Palermo non mi sarei aspettato!

Eppur funziona
Che un iPhone si blocchi all’improvviso è quasi impossibile eppure a me è capitato.
Nel centro per la assistenza Apple di Palermo, riparostore, mi spiegavano gentilmente che si trattava di polvere (era sabbia) che era entrata probabilmente tra lo schermo e la membrana touch, di fatto bloccandola.
Lo hanno solo smontato, pulito e riavviato. Il problema era sparito e nemmeno mi hanno chiesto soldi.

Piccolo schermo grandi problemi
E’ mai possibile che uno schermo così piccolo possa dare tanti grattacapi? A me si è incrinato lo schermo del telefono e anche se all’inizio funzionava lo stesso, ad un certo punto ha smesso di funzionare. L’ho spento e riacceso più volte finché ad un certo punto sono dovuta andare in un centro assistenza specializzato. Qui a Palermo dove abito ce ne sono parecchi ma tutti cari e così sceglievo di provarne uno nuovo, riparostore, dove promettono miracoli. Non è che ci credessi molto e nemmeno me ne hanno dato uno nuovo, però il vetro me l’hanno sostituito in giornata e sono pure stati molto gentili.

Palermo ed Apple
Qui a Palermo ci sono tanti, troppi centri assistenza dove promettono meraviglie per la riparazione dei vetri di iPhone ed iPad, però molti hanno iniziato a parlare bene di riparostore, un nuovo centro assistenza in via Malaspina. Ci siamo andati per vedere e abbiamo trovato due ragazzi entusiasti e molto indaffarati che hanno chiesto cosa ci servisse. Ovviamente non abbiamo detto perché fossimo lì e nemmeno rivelato che stessimo facendo uno studio sulla qualità dei vari negozi di riparazione. Quello che abbiamo capito è che non ci stavano prendendo in giro e quando si stavano insospettendo perché quello che gli avevamo passato, in realtà era un iPhone 7 perfettamente funzionante, abbiamo scelto di salutare, andarcene e recensire la loro competenza.

Problemi di suono
Il mio telefono funzionava bene ma ad un certo punto non si sentiva quasi più la suoneria nè la voce di chi parlava. Scocciato dalla situazione decidevo di andare in un negozio per assistenza Apple.
Incredibile a dirsi il problema era solo che il microfono si era riempito di sporco e quindi non permetteva di sentire bene. anche se ci avevo già provato da solo, loro, con l’uso di un prodotto specifico e una specie di cottonfioc, hanno levato ancora un mare di incrostazioni, facendo tornare a funzionare perfettamente il mio cellulare!