Traghetti e Aliscafi Ischia

Feb 05, 18 Traghetti e Aliscafi Ischia

Ischia è la più grande isola dell’arcipelago partenopeo, posta all’estremità settentrionale del Golfo di Napoli a 18 miglia dal capoluogo campano.

L’isola è collegata alla terraferma da un servizio di trasporto marittimo proposto da diverse compagnie per mezzo di aliscafi e traghetti.

E’ possibile imbarcarsi nei porti di Napoli, Pozzuoli e Procida e, solo nei mesi estivi, anche da Salerno, Amalfi, Positano, Capri, Sorrento e Formia.

L’isola di Ischia dispone di cinque porti o scali turistici, in particolare due abilitati per l’attracco di aliscafi e traghetti, vale a dire Ischia Porto e Casamicciola Terme, ed uno in cui arrivano solo aliscafi, ovvero il porto di Forio; gli altri due invece sono esclusivamente dedicati alle imbarcazioni da diporto.

Qui tutti gli Orarari Traghetti Aliscafi Ischia

Gli orari e i tempi di percorrenza di ogni tratta variano in base al porto di partenza, al periodo dell’anno e ad eventuali soste intermedie, per questo conviene sempre consultate le informazioni necessarie riguardo orari, costi e tempi contattando direttamente le compagnie marittime di riferimento prima della partenza.
I mezzi utilizzati per raggiungere l’isola sono l’aliscafo e il traghetto.

Aliscafo
L’aliscafo è un mezzo piccolo ed abbastanza veloce che imbarca solo passeggeri e bagagli.
Le compagnie marittime che collegano con mezzo aliscafo Ischia alla terraferma o alle altre isole sono:
Aliscafi Alilauro
Aliscafi Snav
Aliscafi Caremar.

Traghetto

Il traghetto è sicuramente il mezzo più comodo per chi soffre il mal di mare, soprattutto nei giorni di mare agitato.
E’ il mezzo più grande ma più lento che trasporta sia passeggeri che autoveicoli, moto e mezzi pesanti. Per chi intende arrivare ad Ischia con l’auto bisogna però che tenga presente che durante i periodi estivi nell’isola vigono delle limitazioni al traffico, con zone in cui la circolazione è assolutamente vietata ed altre invece a traffico limitato dove la circolazione è consentita ai residenti o ai muniti di pass. Inoltre per i residenti della Campania, generalmente da aprile a settembre, vige il divieto di sbarco e circolazione di auto, motoveicoli e ciclomotori.
Le compagnie di traghetti che portano all’isola sono:
Traghetti Medmar
Traghetti Caremar

Prenotazioni

Di solito non è necessario prenotare anticipatamente la corsa in aliscafo in quanto i collegamenti sono abbastanza frequenti, ogni 30/60 minuti, e non ci sono generalmente problemi di capienza.
Tuttavia, nei mesi estivi, principalmente per chi vuole rispettare determinati orari di partenza, è utile prenotare soprattutto per quanto riguarda i traghetti per i passaggi con l’auto.

Costi

Il prezzo del biglietto di aliscafi e traghetti varia a seconda di diversi fattori.
Innanzitutto la tariffa varia in base alla Compagnia di Navigazione scelta ed al mezzo utilizzato. Inoltre eventuali auto, ciclomotori ed anche bagagli trasportati prevedono un costo aggiuntivo applicato alla tariffa base prevista per ogni passeggero.

Raggiungere Ischia da Napoli

Ischia è collegata a Napoli tutto l’anno da un’intensa rete di collegamenti marittimi attraverso aliscafi e traghetti; il numero di corse varia in base alla stagione ed alla compagnia.

Dal porto di Napoli i mezzi salpano da Mergellina, Molo Beverello e Calata Porto di Massa. In particolare da Margellina e Molo Beverello partono solo aliscafi, mentre da Calata Porto di Massa partono solo i traghetti.

La durata del viaggio in traghetto è di circa un ora e mezza, con arrivo ad Ischia Porto e Casamicciola Terme.

In aliscafo invece, a seconda delle compagnie, è possibile arrivare ad Ischia Porto, Casamicciola Terme e Forio con una durata di viaggio di circa 50 minuti. Tuttavia la durata della corsa può subire variazioni per gli scali intermedi presso l’isola di Procida.

Per chi intende raggiungere l’isola in auto è inoltre consigliato partire dal porto di Pozzuoli, ben collegato all’autostrada, dal quale partono solo traghetti.