cosa è il terzo punto idraulico

Gen 12, 18 cosa è il terzo punto idraulico

Il terzo punto idraulico fu inventato da Harry Ferguson nel 1926 ma ci vollero quasi vent’anni prima che Ferguson riuscisse a convincere Hanry Ford e produrlo ed usarlo sui suoi trattori.
Nel 1939 fu finalmente installato e presentato in America sul trattore Ford 9N e fu subito chiaro che l’attacco a tre punti comportava numerosi vantaggi rispetto alla classica barra di traino con attacco ad un punto.
Negli anni sessanta, allo scadere i brevetti sula tecnologia, i produttori di trattori e di attrezzi concordarono sull’utilizzare l’attacco a tre punti come unico sistema standard, migliorandone le caratteristiche e la funzionalità.

Il terzo punto idraulico si presenta con forma somigliante a quella di un triangolo o della lettera A ed è composto da tre bracci mobili: i due inferiori sono controllati dal sistema idraulico del trattore che ne controlla abbassamento, alzamento ed inclinazione, mentre il braccio superiore centrale, chiamato anche puntone, è mobile ma solitamente non è controllato dal sistema idraulico del mezzo.
L’operatore, controllando l’impianto idraulico direttamente dalla trattrice, potrà disporre di varie impostazioni.
Ogni braccio è provvisto di un dispositivo di aggancio che permette di attaccare l’attrezzo al gancio che è provvisto di fori attraverso i quali vengono bloccati e sbloccati gli attrezzi in modo rapido ed efficace.
I bracci inferiori, inoltre, rilevano la quantità di forza impiegata per sostenere e trainare l’attrezzo: grazie a questo il sistema idraulico solleva automaticamente i bracci quando il tiraggio aumenta e li abbassa quando invece il tiraggio diminuisce.

Il principale vantaggio fornito dall’utilizzo del terzo punto idraulico è quello di trasferire il peso e la resistenza di un attrezzo alle ruote motrici del trattore.
Questo garantisce al trattore una trazione più efficiente di quella che avrebbe altrimenti a parità di potenza, peso e consumo di carburante.
Altro vantaggio fornito dall’attacco a tre punti è la garanzia che l’attrezzo resterà attaccato nella corretta posizione alla trattrice in ogni fase del lavoro: questo aspetto conferisce una maggiore affidabilità.
Inoltre il sistema di sbloccaggio e bloccaggio degli attrezzi alla motrice è semplificato ed immediato attraverso l’uso di perni di facile utilizzo.

I terzi punti idraulici possono essere distinti in cinque categorie, diversificate in base alla robustezza dei bracci ed alla grandezza dei connettori.
Si va da una grandezza di circa 16 millimetri alla massima che è di circa 45.
La scelta del terzo punto idraulico adatto è fatto in base alle esigenze ed al modello di trattrice.

All’interno del vastissimo catalogo di Soltecstore dedicato alla categoria, è possibile trovare una fornitissima gamma di terzi punti idraulici delle maggiori marche:

. Deutz
. Fiat
. Hurlimann
. John Deer
. Lamborghini
. Landini
. Massey Ferguson
. McCormick
. Same

I prodotti sono disponibili in magazzino e la spedizione è garantita rapida dall’Italia.
Ogni prodotto è inoltre corredato di scheda tecnica dettagliata e di facile consultazione, per poter valutare e scegliere il terzo punto idraulico adatto alle vostre esigenze.
Acquistare sul sito di Soltecstore sarà semplicissimo grazie anche al video guida che vi spiegherà come fare acquisti in tutta comodità.