Il fascino dei mercatini dell’usato

Dic 14, 18 Il fascino dei mercatini dell’usato

Nonostante l’avvento e la crescita esponenziale delle vendite online, per molti italiani i mercatini dell’usato conservano ancora il loro antico fascino, non soltanto per la possibilità di trovare un tesoro nascosto tra le migliaia di oggetti di vendita ma anche perché è come abbandonarsi ai ricordi e rivivere esperienze che ci hanno segnato e che sono legate indissolubilmente ad un particolare mobile o oggetto.

I mobili usati: un’ottima occasione per risparmiare
Chi si ritrova a camminare tra le bancarelle di un mercatino dell’usato lo fa perché è spinto da due contrapposte esigenze: risparmiare sull’acquisto e cercare di trovare un pezzo unico e particolare. È risaputo che acquistare del mobilio già usato è sicuramente un’occasione per risparmiare, dato che solitamente chi propone in vendita degli oggetti non richiede cifre astronomiche. Secondo una recente ricerca, i compratori che decidono di arredare la propria casa con mobili usati acquistati nei mercatini riescono ad ottenere un risparmio compreso tra il 60 e il 90%, un’occasione davvero interessante per chi non ha un budget molto alto o soprattutto non desidera spendere troppo per l’acquisto di arredi. Inoltre, capita spesso che un venditore di oggetti usati voglia liberarsi di un lotto di mobili, quindi propone al compratore un prezzo ancor più basso se si ha l’intensione di acquistare l’intero mobilio.

I mercatini dell’usato: alla ricerca del pezzo unico
I mercatini dell’usato sono il ritrovo tipico di chi ama collezionare oggetti rari e unici, che non è possibile trovare nei negozi di vendita al dettaglio o su internet. Girando tra le bancarelle dei mercatini dell’usato è possibile imbattersi in mobili del ‘600 ancora in ottimo stato, ritrovare un cimelio appartenuto ad un personaggio famoso di rilevanza storica o trovare quel pezzo che mancava nella vostra collezione. Chi visita e frequenta con costanza i mercatini dell’usato è spinto da una passione verso l’arte, il vintage e soprattutto dalla voglia di trovare un mobile o un oggetto unico che gli altri non possiedono e che non possibile acquistare presso i tradizionali canali di vendita.

I mercatini dell’usato e le nuove tecnologie
Con l’avvento delle nuove tecnologie, anche i mercatini dell’usato si sono evoluti e adesso non è più necessario recarsi in loco per visionare e acquistare degli oggetti, ma è possibile avere un’anteprima della merce in vendita, visitando i siti dedicati a questo settore. Tra questi, vi è anche la pagina web https://mercatinousatofirenze.it/ che vi mostra i mobili usati in vendita e vi permette di contattarli per vendere anche i vostri oggetti. Nonostante la possibilità di visionare in preview e comodamente da casa, i mobili e gli oggetti usati è sempre opportuno recarsi presso il mercatino, solo in questo modo potrete verificare l’integrità della merce venduta, valutare se si adatta al vostro stile e alle vostre esigenze e soprattutto potrete anche trovare qualcosa che su internet ancora non è stato inserito perché di particolare pregio o valore. Se poi avete degli oggetti o dei mobili da vendere, dovrete per forza recarvi presso il mercatino dell’usato per chiedere una valutazione e determinare un prezzo.